Differenza tra il Carciofo di Albenga e il Carciofo della Sardegna

Dino Vio ci spiega la differenza tra il carciofo di Albenga e quello Sardo

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

A colpi di bontà tutta da gustare, è la battaglia che il carciofo spinoso di Albenga muove, da tempo, contro il suo rivale e cugino spinoso Sardo.

La varietà è, infatti, la stessa, ma i climi e i terreni nei quali i due golosi spinosi, dall'apprezzatissimo cuore, vengono coltivati ne conferiscono una croccantezza e un sapore differenti.

La guerra vera, però, si combatte sui prezzi, che nella produzione, dalla quantità limitata come quella dell'albenganese, trova mercato puntando sulla qualità, mantenuta integra anche da una filiera a km 0, sorpassata dalla produttività della Sardegna, che necessariamente distribuisce carciofi con qualche giorno di attesa per il trasporto.

Da qui il sensibile cambio di prezzo, che fa spesso optare per i carciofi isolani, ottimi in molti piatti cotti e per lo spinoso d'Albenga in purezza, ovvero a crudo, esaltato da un filo d'olio extra verdine d'oliva.

Abbiamo fatto un giro al mercato di Alassio per esempio e vediamo cosa ne pensa la gente lasciamo a voi le conclusioni.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci