Tonnarella di Camogli: la storia in un libro presentato online

Pubblicato ad inizio giugno di quest’anno, causa Covid è stato presentato in un evento online tenutosi giovedì 12 novembre.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Il libro, scritto da Riccardo Cattaneo Vietti, racconta con linguaggio semplice, divulgativo e attraverso immagini, ciò che è stata la tonnarella fino ad oggi per proiettarla, attraverso la Cooperativa Pescatori di Camogli che la gestisce e l’Area Marina Protetta di Portofino che l’accoglie, in un futuro di innovazione e valorizzazione dei prodotti e del territorio che possa garantire una sostenibilità d’impresa nel rispetto dell’equilibrio che deve esistere fra prelievo e tutela delle risorse, valorizzando il primo senza deprimere quel capitale naturale che solo può garantire il futuro nel solco della tradizione.

https://www.facebook.com/AMPPortofino/posts/4013620508667577

Il volume, composto da 120 facciate, rilegato in brossura è riccamente illustrato con foto d’epoca, delle prede inusuali come squali e tartarughe e si completa con il dizionario Camoglino-Italiano delle specie comunemente pescate nella Tonnarella.

In un’epoca dove la perdita di valori e cultura delle tradizioni si amplifica ogni giorno di più anche attraverso forme di mistificazione della realtà, mantenere in vita, valorizzare e accrescere il valore di un’antica attività di pesca, qual è quella rappresentata dalla Tonnarella di Punta Chiappa, diventa un obbligo al quale non possono sottrarsi quegli Enti, come le Aree Marine Protette che, nella propria mission, hanno la promozione di uno sviluppo socio-economico compatibile con la rilevanza naturalistica e paesaggistica dell’area, anche privilegiando attività tradizionali locali già presenti.

Esempio di pesca sostenibile, laboratorio per lo studio e il monitoraggio di parametri ambientali e biologico associati ai cambiamenti climatici in atto, fonte di promozione turistica, la tonnarella costituisce un pilastro su cui poggiano la memoria storica della Città di Camogli con le sue tradizioni e la sua economia. - da "La Tonnarella: una storia camoglina"

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci