Tre big della musica anni 70/80 in scena ad Alassio

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Per la generazione dei quaranta-cinquantenni appassionati di musica anni Settanta sarà un’occasione davvero imperdibile.

Sabato prossimo ad Alassio si rivivrà l’atmosfera della «febbre del sabato sera» con la seconda edizione di «When We Were Kids». Già il titolo dell’evento dice tutto. Per una notte intera sarà come ritornare ragazzi. Sul grande palco di piazza Paccini, una delle zone più centrali della città, saliranno gli Earth Wind & Fire che rappresentano molto più di una band rhythm&blues di quell’epoca. Rappresentano la nostalgia dell’adolescenza perduta e il trionfo di quel black sound inconfondibile contaminato da soul, funk, jazz, disco e gospel.

Proprio il leggendario gruppo americano – capace di vendere in carriera oltre 90 milioni di dischi e orfano da due anni del loro leader e fondatore Maurice White – è l’ospite di spicco del grande festival di musica revival alassino con La Stampa media partner. Saliranno sul palco anche Christopher Cross, l’indimenticato cantante di brani che hanno fatto la storia di quel periodo come «Sailing», «Arthur» e «Ride like the wind» e Kid Creole con le sue indimenticabili Coconuts a fare da coriste.

Un tuffo in piena regola negli anni Settanta, ma anche Ottanta con tanto di aperitivo, dj-set, street food al Borgo Barusso e cena di gala all’Hotel Aida. Il giardino dell’albergo della famiglia Galtieri sarà il fulcro della manifestazione pre e post concerto.

Il palco sarà posizionato con il mare alle spalle, consentendo in questo modo di utilizzare l'intera Piazza Paccini come platea. Gli organizzatori sperano di poter ripetere il successo dello scorso anno. A ottobre, per la prima edizione, si erano esibiti Tony Hadley voce storica degli Spandau Ballet, i Village People e Boney M. I biglietti per la seconda edizione di «WWWK2018» si possono acquistare presso la «Casa del Disco» e l’agenzia viaggi «Mondintero» ad Alassio, quindi «Rivieragency» ad Albenga oppure online su vivaticket.it.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci