Al via la dodicesima edizione Premio Città di Loano

Ferrari Innovations

Un tuffo nel mondo delle sette note, con la dodicesima edizione del Premio Nazionale Città di Loano per la musica tradizionale italiana, organizzato dall'Associazione Compagnia dei Curiosi in collaborazione con l'Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano, con il contributo della Fondazione A. De Mari e il patrocinio della Regione Liguria e dell'ANCI.

Direzione artistica di John Vignola.

A dare il “La” al festival la Compagnia Sacco di Ceriana, che festeggia i 90 anni, con l’album “Tabulae”, presso i Giardini Caduti di Nassiriya e, dalle ore 21,30, nell’Oratorio N.S. Rosario (Cappe Turchine).

La settimana di musica proseguirà sul Lungomare, presso lo Spazio Culturale Orto Maccagli, con la tradizione molisana rappresentata dal polistrumentista Giuseppe Moffa.

Il genovese Filippo Gambetta, vincitore del Premio Miglior Album 2015 con “Otto Baffi”, condurrà il pubblico nel mondo del ballo tradizionale.

A chiudere l'evento, ospite, per l'ultima serata, nell'Arena Estiva Giardino del Principe sarà la produzione “Polvere”. Vinicio Capossela presenterà il suo progetto “CANZONI DELLA CUPA” (La Cùpa/Warner Music) con una formazione inedita e pensata proprio per il Premio Città di Loano.

Grazia Noseda

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci