Caro bollette? Il fotovoltaico mai stato così conveniente per i condomini!

I risparmi saranno pari al 9%, con punte fino al 26% entro i prossimi dieci anni.

Pista Kart Indoor Albenga

L’emanazione della direttiva europea Red II, contiene un aspetto rivoluzionario: la possibilità di usare l’energia elettrica per alimentare ciascun appartamento condominiale e non la sola eventuale caldaia condominiale.

Ad oggi, i pannelli solari possono soltanto alimentare l’illuminazione delle scale, l’ascensore, i servizi e la caldaia condominiale.

La direttiva europea Red II, invece, prevede che ciascun condominio possa usufruire dell’energia generata dai pannelli fotovoltaici per alimentare anche gli elettrodomestici (es. tv, lavatrice, asciugatrice, lavastoviglie, condizionatori, ecc.).

I risparmi saranno pari al 9%, con punte fino al 26% entro i prossimi dieci anni.

La rivoluzione dell’energie rinnovabili evolve, l’installazione di un impianto fotovoltaico quindi non è mai stata così conveniente come oggi, in termini di costo/produzione. Negli ultimi 5/6 anni i costi del fotovoltaico sono stati abbattuti del 50%.

Immaginate che se venissero installati su 65mila condomini in Italia (per un totale di due milioni di famiglie) 250mila impianti fotovoltaici, si genererebbero 2.000.000.000 € di risparmio, pari al 20% in bolletta.

Gianluca Gargiulo

Per approfondimenti

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi