4 mesi al termine degli Ecobonus 2018 ecco come sfruttarli

Pista Kart Indoor Albenga

Le informazioni utili per capire come sfruttare l’Ecobonus 2018 e quali sono le spese ammesse in detrazione fiscale.

L’Ecobonus è la detrazione Irpef o Ires riconosciuta ai contribuenti che effettuano lavori per il risparmio energetico.

Il bonus viene erogato nella forma di riduzione delle imposte dovute, in 10 rate annuali di pari importo.

Ecobonus 2018 è pari al 50% per i seguenti interventi: interventi relativi alla sostituzione di finestre comprensive d’infissi; schermature solari; caldaie a biomassa; caldaie a condensazione, pannelli fotovoltaici.

Ecobonus 2018 è pari al 65% per i seguenti interventi: interventi di coibentazione dell’involucro opaco; pompe di calore; sistemi di building automation; collettori solari per produzione di acqua calda; scaldacqua a pompa di calore; pompe di calore termodinamiche, generatori ibridi, cioè costituiti da una pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, assemblati in fabbrica ed espressamente concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro.

L’Ecobonus vuole premiare con detrazioni maggiori le spese che consentono di beneficiare di un maggiore livello di risparmio energetico.

Il massima detraibile è così ripartito:

100.000 euro per gli interventi di riqualificazione energetica;

60.000 euro per gli interventi sull’involucro dell’edificio;

30.000 euro per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale, ovvero installazione di impianti dotati di caldaie a condensazione, pompe di calore ad alta efficienza e impianti geotermici a bassa entalpia;

60.000 euro per l’installazione di pannelli solari utili alla produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università.

gianluca@ferrariinnovation.it http://www.ferrariinnovation.it/

https://risparmiareconlerinnovabili.blogspot.it/

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi