Giffi Noleggi l’eccezione di successo nel panorama imprenditoriale italiano

  • Redazione
  • 3 min e 29 sec (646 parole)
  • Tecnologia
Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Il made in Italy non è sempre e solo sinonimo di Fashion, Food e Forniture, e non tutte le realtà imprenditoriali più forti nascono al Nord: anche nel campo del noleggio e della movimentazione di mezzi per lavori edili, infatti, si possono trovare esempi di successo.

Le notizie sullo stato dell’economia in Italia non sono particolarmente positive: anzi, secondo l’ultimo report realizzato dal Fondo Monetario Internazionale, il nostro Paese si posiziona in coda tra quelli industrializzati, a braccetto con il Giappone, considerando il dato numero della crescita del PIL, che dovrebbe essere ancora una volta inferiore all’1 per cento (fermandosi allo 0,8 per cento), ben oltre al di sotto della media della zona Ue, che invece raggiunge l’1,7 per cento. Tuttavia, queste cifre non raccontano tutta la complessità del nostro sistema – Paese, che invece si dimostra una realtà ben più complessa, dove c’è spazio anche per qualche “anomalia”.

Tra conferme e sorprese. Se, infatti, stupisce poco leggere che – scorporando i dati su base territoriale – il Nord Italia viaggia su binari molto più robusti rispetti a quello del Mezzogiorno, con l'Emilia Romagna che vanta un PIL proiettato verso un +1,1 per cento a fine anno, seguita dalla Lombardia che raggiunge il punto percentuale in più, mentre al Sud Calabria e Sardegna stentano con lo 0,3 per cento, è un po’ più sorprendente, e forse confortante, scoprire che ci sono realtà imprenditoriali molto interessanti e dinamiche che stanno nascendo in zone “inattese”.

Aree di successo. È lo stesso rapporto del Fondo Monetario a elencare, infatti, una serie di aree particolarmente vivaci in Italia, che in qualche modo stanno trainando l’economia: tra i settori in crescita ci sono quelli storici, come l’agroalimentare, ma anche quello dell'imballaggio nella provincia di Bologna, le ceramiche in Emilia, la termomeccanica in Veneto; e non mancano poi notizie ottimistiche sul Sud Italia, con le conserve in Campania e l'elettromeccanica nella zona di Bari che mostrano segnali incoraggianti.

Segnali positivi dal Centro. Anche in Abruzzo la situazione è a due facce: se infatti l’economia generale della regione del Centro Sud sembra ancora balbettare, è proprio da qui che è partita l’avventura imprenditoriale di una giovane azienda, che è riuscita nel corso di pochi anni ad ampliare la propria presenza anche in regioni più tradizionalmente “forti”, come il Lazio e la stessa Emilia Romagna.

Giffi Noleggi, un’anomalia di successo. Nata con una sede ad Avezzano (in provincia de L’Aquila), infatti, la Giffi Noleggi ha aperto negli ultimi anni varie sedi di noleggio nel centro e nel nord Italia, ultimi “avamposti” a Roma Aurelia e Bologna, allargando la propria presenza anche sul web e imponendosi tra i leader in Italia nel noleggio in tutta Italia con un’ampia flotta di mezzi, come piattaforme aeree, sollevatori telescopici, pantografi e miniescavatori. Accanto al nucleo originario, poi, è stata implementata una sezione operante anche nel settore della formazione e sicurezza sul lavoro e una più prettamente commerciale, denominata Giffi Market, che si sta conquistando una posizione di rilievo nel campo dell’e-commerce di accessori per il movimento terra e sollevamento, oltre che prodotti per il giardinaggio e l’hobbistica. In particolare l’azienda è l’unica in Italia a vendere online tutte le tipologie di benne per escavatori.

La forza della passione. A guidare questa compagnia c’è un giovane imprenditore di 35 anni, Francesco Giffi, che ha trasformato in attività economica l’esperienza maturata sin da piccolo nel campo delle imprese edili: andava ancora a scuola, infatti, quando ha iniziato a guidare escavatori, autocarri e gru, seguendo le orme paterne. Raggiunto il diploma, poi, ha continuato a seguire questa sua passione e, grazie a un prestito, ha acquistato due mezzi usati e avviato l'attività del noleggio nella piccola realtà di Avezzano. Un esempio di come, partendo da zero, sia possibile trasformare un'azienda artigianale in una società leader in Italia del noleggio generalista, grazie alla determinazione e alla forza di credere nel proprio lavoro.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci