VENDONE: Festa del patrono Santo Antonino

Ore 12, la porchetta di San Antonino presso la frazione Cantone

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Si conclude oggi domenica 4 settembre la festa del Santo patrono della piccola comunità di Vendone.

E' stata una settimana ricca di eventi done non è mancata anche la soliedarità una colletta a favore dei terremotati del centro Italia.

"Una festa che ogni 5 anni viene fatta da Noi Vendonesi con grandi festeggiamenti a ricordo dei nostri antenati e con devozione al Nostro Santo Protettore.E' un momento importate per la Nostra piccola Comunità sia per i Valori Cristiani che rappresenta e sia per il ricordo delle vecchie tradizioni popolari" racconta Andrea Bronda e continua: "come Confraternita abbiamo organizzato ed eseguito un ampio e ricco programma a partire dal 2 di settembre giorno del Patrono San Antonino con una processione e solenne messa Solenni Vespri officiata dal Vescovo Guglielmo Borghetti. che ha benedetto l'antichissima statua di San Antonino Martire recentemente restaurata con la partecipazione di diverse Confraternite oltre la Nostra Confraternita di San Lorenzo Martire"

Grande è stata la partecipazione popolare dove ogni famiglia come tradizione ha contribuito con cibo e vettovaglie.

In un momento storico dove si cerca di far perdere le proprie identità delle piccole Comunità,Vendone vuole ribadire le proprie origini Cristiane e il proprio forte legame alle vecchie tradizioni popolane

Oggi alle ore 12,30 presso la frazione Cantone..."la porchetta allo spiedo di San Antonino"per la Comunità di Vendone.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci