Si rinnova domani come ogni anno la Celeste Patrona dell’Arma dei Carabinieri “Maria Virgo Fidelis”

Ricorre il 76° anniversario della Battaglia di Culquaber e sarà altresì celebrata la “Giornata dell’Orfano”.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

L'Arma dei Carabinieri celebra la Madonna “Virgo Fidelis”, sua celeste Patrona dopo la conclusione dell'ultimo conflitto mondiale, per ricordare la fedeltà e la devozione ispirati dalla vita di Maria madre del Redentore, cui fa riferimento il motto di ogni soldato della Benemerita“ Nei secoli fedele”.

Domani 21 novembre, ad Alassio, dopo la cerimonia religiosa delle 17,00, presso la chiesa di Sant’Ambrogio, sarà rievocato il 76° anniversario della Battaglia di Culqualber, con una particolare dedica alla “Giornata dell’Orfano”.

Saranno presenti alla cerimonia organizzata dalla Compagnia di Alassio, tutti i comandanti di stazione con i loro familiari e i carabinieri tutti, l’associazioni dei carabinieri in congedo e combattentistiche d'arma, le vedove dell’arma, le autorità civili e religiose i presidenti dei sodalizi associativi, associazioni di categoria, i giovani atleti della squadra di Andora calcio leva 2008 e i sindaci del comprensorio.

Ad Albenga la messa verrà celebrata alle ore 17,30 nella splendida Cattedrale San Michele.

A Savona, i festeggiamenti per la ricorrenza, avranno luogo alle ore 10.30, presso la Cattedrale di N.S. Assunta, con una Santa Messa officiata dal Vescovo di Savona e Noli, Mons. Calogero MARINO.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci