Presepe cerca casa

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Una tradizione consolidata, che per la famiglia Molinari-Pampararo, proprietari de “Il Forno”, in Loano, si è incrementata negli anni fino a pesare oltre 100Kg.

La ricetta, semplice come il pane, nasce dalla farina, che qui in panetteria è l'ingrediente dominante, con l'aggiunta di acqua, olio e sale, ma a renderla unica è la maestria. A sagomare i personaggi Massimo Molinari che, grazie al sostegno del cognato Andrea Zunino , dei parenti e di alcuni amici è riuscito a realizzare un monumentale presepe di pasta che, montato su ruote e dotato di luci, ha reso ancora più “buono” quest'ultimo Natale.

Ogni volta un'ispirazione per creare un'ambientazione speciale e soprattutto dettagliare particolari inediti e curiosi, cotti differentemente per evidenziarne i colori. Un'opera di abilità tecnica, pazienza e meticolosità che ben presto dovrà uscire di scena e lasciare la vetrina, dove tanto è stata ammirata e trovare una nuova collocazione fuori dalla panetteria.

Il presepe di pasta cerca casa, generosamente donato a chi lo vorrà conservare e mostrare, preservandolo più a lungo possibile.

L'appello è dunque rivolto a tutti, dalle chiese agli enti pubblici e privati, ma anche ai cittadini amanti di un capolavoro di “bontà”.

Grazia Noseda

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci