Il Belgio cancella la campagna pubblicitaria di un maiale alla guida di una storica 500

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

"Una grande vittoria"!!

Il Belgio cancella la campagna pubblicitaria: tutta la cartellonistica sarà ritirata entro la fine di questa settimana.

Il Ministro dell’ambiente della regione Vallonia dello stato federale del Belgio aveva recentemente avviato una campagna pubblicitaria contro l’abbandono di rifiuti lungo le strade. A tal fine, erano stati realizzati una serie di cartelloni informativi che ritraevano un maiale alla guida di una autovettura – che presentava tutte le caratteristiche della nota Fiat 500 storica – e che gettava un sacco dell’immondizia in mezzo alla carreggiata.

Una campagna pubblicitaria che offendeva il nostro Paese e che colpiva al cuore il Fiat 500 Club e la sensibilità delle migliaia di collezionisti d'auto d'epoca presenti in tutto il mondo.

Un messaggio che ledeva l'immagine stessa dell’italianità nel mondo e la sensibilità del popolo italiano.

La Fiat 500 storica trasmette, anche grazie alla vasta filmografia esistente, l'immagine più positiva dell'Italia e del popolo italiano nel mondo, rappresentandone i valori di genuinità, affidabilità, familiarità, orgoglio storico ed ingegneristico.

Per questo motivo abbiamo presentato una interrogazione al Ministro degli Esteri sollevando la questione a livello istituzionale e diplomatico.

Sono davvero felice: una vittoria di tutti quelli che amano l'Italia e la Fiat 500

C.S.

On Franco Vazio

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci