Workers buy out in Liguria

Incontro Legacoop con Gruppo Pd: partono i confronti .

Ferrari Innovations

Decolla il confronto tra Legacoop Liguria e i gruppi politici presenti in Consiglio Regionale per arrivare all'individuazione di strumenti regionali a sostegno delle operazioni di workers buyout.

" Il successo in tutta Italia di questo modello che permette ai lavoratori riuniti in cooperativa di salvare aziende in crisi o in difficoltà per il passaggio generazionale - spiega Gianluigi Granero, presidente di Legacoop Liguria - ci ha convinto a chiedere alla Regione Liguria di prendere in considerazione, come avviene in altre regioni, strumenti di supporto normativo e finanziario. Abbiamo cominciato oggi a discuterne con il Gruppo Pd regionale, che ringraziamo per aver raccolto per primo la nostra sollecitazione, approfondendo anche casi specifici già completati a livello nazionale o potenziali a livello locale

Un altro incontro è già fissato con Rete a Sinistra. Ci auguriamo che tutti i gruppi politici in Regione possano cogliere questa opportunità di confronto per arrivare a lanciare uno strumento come quello del workers buyout che può concretamente contribuire alla tenuta ed al rilancio della capacità produttiva ligure. D'altra parte lo stesso presidente Giovanni Toti, in occasione dell'incontro con l'Alleanza delle Cooperative, aveva manifestato un forte interesse a questo modello".

C.S.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci