Enel Energia tra liberalizzazione del mercato e convenienza

  • Redazione
  • 3 min e 13 sec (597 parole)
  • Lifestyle
Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Enel Energia è un gestore di luce e gas appartenente al libero mercato. I prezzi delle offerte di luce e gas in Italia sono tra i più alti d’Europa, anche a causa della poca concorrenza che vige tra i vari gestori di energia: il risultato è che, stando ai dati raccolti dall’Aeegsi, le tariffe del libero mercato rimangono tra le più care, mentre quelle offerte dalle grandi aziende sono più convenienti, grazie alla possibilità di acquistare a prezzi più vantaggiosi.

Per questo, a partire dal 2018, verrà abolito il servizio in maggior tutela: il nuovo sistema vuole garantire concorrenza tra i gestori e libertà di scelta per gli utenti, con abbassamento dei prezzi. Enel Energia fa parte dei gestori del libero mercato su cui gli utenti, in vista della liberalizzazione, si stanno informando per capire se le tariffe sono vantaggiose. La maggior parte delle offerte di Enel sono disponibili in due versioni: monoraria e bioraria. La differenza si rintraccia nei prezzi, in quanto la tariffa monoraria prevede un costo della componente energetica uguale in tutte le ore e in tutti i giorni della settimana, mentre la bioraria permette di risparmiare sul costo della luce nelle ore serali e nel fine settimana.

Le offerte di Enel Energia per il 2016 sono Enel Semplice luce e gas, che propone il prezzo bloccato per qualche tempo e quantificato in maniera fissa: la tariffa è sia bioraria che oraria. La seconda offerta attualmente disponibile è Energia Pura casa bioraria, ideale per chi passa poco tempo in casa, mentre l’offerta Senza Orari Luce prevede una tariffa monoraria. Enel Energia E-Light prevede un prezzo con tariffa monoraria ed è gestibile online sin da subito: Enel Energia E-Light offre un prezzo maggiormente competitivo grazie all’abbattimento dei costi di gestione tradizionali. Infine vi sono altre due offerte: Enel Energia X Oggi Luce Monoraria e Bioraria, l’ultima arrivata, ed Energia sicura Gas, che blocca il prezzo per un anno. Per un raffronto dettagliato, e per valutare quale può essere il piano adatto a voi, vi rimandiamo a questo approfondimento di Affarimiei.biz dedicato ad Enel Energia.Ogni anno è possibile disdire entro 60 giorni dagli aggiornamenti. Tale offerta, però è parzialmente vincolata al mercato di maggior tutela.

L’offerta di Enel Energia più conveniente per quest’anno risulta essere E-light Bioraria, promozione ecologica (in quanto adopera energia proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili) e che permette di gestire la propria fornitura online e ricevere le bollette direttamente all’indirizzo e-mail, in formato digitale. In ogni caso, stando alle opinioni degli utenti, pare che ogni tariffa offerta da Enel Energia sia conveniente, in linea con altre offerte di altri gestori. Tuttavia non si può affermare che esista una tariffa migliore o più conveniente: esiste quella più adatta alle esigenze specifiche dell’utente. Bisogna individuare l’offerta cercando la più conforme alle proprie esigenze, iniziando magari ad analizzare le tariffe in vista della liberalizzazione del 2018.

La data per la fine del mercato tutelato è stata fissata così in avanti nel tempo per lasciare al mercato il tempo di prepararsi. Nel 2018 però si presuppone che saranno in molti a non essere ancora passati al mercato libero. Per ovviare ciò pare che i fornitori di energia parteciperanno a delle aste al ribasso per attrarre gli indecisi, ma tale soluzione sembra non soddisfare: i vincitori delle aste dovranno fornire il servizio a prezzi che incentivino il passaggio al mercato libero dunque coloro che sceglierà il regime di tutela verrà penalizzato in modo da passare poi a quello libero. Onde evitare dunque svantaggi futuri sembrerebbe vantaggioso analizzare le offerte di gestori come Enel Energia, scegliendo la tariffa idonea.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci