Vittoria di Genova nel Palio delle Antiche Repubbliche Marinare

Grande gioia, al termine, da parte di tutti coloro che hanno contribuito a realizzare questa vittoria e riportare il Palio in Liguria

  • Guglielmo Olivero
  • meno di un minuto (153 parole)
  • Attualità
  • palio
Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Attesa da tantissimi anni è arrivata contro ogni pronostico, la vittoria di Genova nel Palio delle Antiche Repubbliche Marinare giunto alla sessantaduesima edizione e svoltasi sul Lungarno di Pisa. I pronostici di questa gara remiera erano tutti per Amalfi che poteva contare su un equipaggio composto da canottieri professionisti, con partecipazione a Mondiali ed Olimpiadi.

Ma fin dalle prime vogate si è capito che Genova poteva avere la grande occasione, mettendo luce su Pisa, Venezia e soprattutto proprio su Amalfi, davvero contratta.

E’ a metà gara che si è visto come Genova poteva fare suo il palio, quando il distacco iniziava ad avere un margine di tranquillità e sostenuta da tantissime persone che, in una giornata calda, ha seguito l’evento. Negli ultimi duecento metri poi l’equipaggio ligure, ormai tranquillo della vittoria, ha potuto controllare gli avversari. Seconda è giunta Pisa, terza Venezia, quarta Amalfi a dimostrazione che non sempre i pronostici sono rispettati.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci