Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Annunci

Un cane di Albenga ed un gatto di Vegliasco tengono in ansia i loro padroni

Tempo di lettura: 1 minuto

E a Pietra Ligure scatta l’allarme per un boccone avvelenato.

Due famiglie in ansia, in attesa che il telefono squilli con una lieta novella. Quando un cane od un gatto si smarriscono per coloro che da sempre li accudiscono e li amano scattano ore di angoscia. È il caso di Lady accudito da Alessandra Bozzano e del quale non ci sono notizie dalla notte di S.Silvestro: «Spaventato dai botti si è allontanato e non siamo più riusciti a trovarlo – afferma la ragazza – e nonostante l’aiuto di amici che, insieme a me, hanno controllato ogni centimetro della zona a mare di Albenga. Spero davvero di poterlo trovare, è un grande vuoto senza di lui». Per coloro che avessero notizie il numero da contattare è il 370.31.74.635.

Una situazione simile sta provando una famiglia di Vegliasco che da due giorni non ha notizie di Freddy, un gatto giovane, castrato e molto coccolone. Per coloro che avessero informazioni contattare il numero 328.82.32.867.

Ma in queste ore c’è anche grande allarme, per tutti i proprietari di cani, a Pietra Ligure dove ieri sera è stato ritrovato un boccone con all’interno una vite. Fortunatamente il proprietario di un Golden Retriever si è accorto dell’accaduto ed ha lanciato un appello per la massima attenzione ai padroni di casa che si trovano nella zona di via Paganini, strada per Ranzi.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: