Terremoto nel maceratese. Tre scosse di magnitudo 3.5, 4, e 4.1. Scossa avvertita anche a Perugia

L'epicentro è stato localizzato tra i comuni di Visso, Monte Cavallo e Ussita. Undici scosse nella notte in Centro Italia,

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

È una notte difficile per tanti abitanti delle Marche che durante la notte hanno avvertito una serie di scosse sismiche. Tre scosse di terremoto di magnitudo 3.5, 4 e 4.1 sono state avvertite dopo le 23.09 di giovedì a cavallo fra Marche e Umbria. Secondo l'Ingv, l'epicentro è localizzato tra i comuni di Visso, Monte Cavallo e Ussita nelle Marche e Preci, in Umbria. In totale sono state 11 le scosse avvenute nella notte nel Centro Italia.

La più intensa è stata avvertita alle 23.27 di magnitudo 4.1 della scala Richter e si è sentita nitidamente anche in altre città, come ad esempio Perugia, come conferma, al telefono di Mediagold, Patrizia Medoni, architetto:

"Stavo vedendo di finire un film quando ho sentito tremarmi la sedia sotto i piedi mentre il lampadario ha iniziato a oscillare. Una scossa forte come da tempo non si avvertiva da queste parti".

La Protezione Civile segue e monitora la situazione ma per il momento non si segnalano danni a persone o cose.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci