Bagarre al Tavolo Verde per il risarcimento dei danni alluvionali

Secondo l'onorevole Franco Vazio la Regione Liguria ha sbagliato e i soldi non ci sono.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Sedici milioni di euro è quanto avrebbero già dovuto ricevere le aziende del territorio albenganese, fortemente danneggiate dall'alluvione del 2014 che, invece, ancora attendono una risposta concreta.

In un settore già segnato dalla crisi come quello dell'agricoltura, un risarcimento potrebbe sostenere il difficile pecorso di recupero di alcune realtà e dei tanti lavoratori coinvolti. Questo l'argomento dibattuto al “Tavolo verde”, riunitosi oggi ad Albenga, per fare chiarezza fra rimbalzi di colpe del deputato Pd Franco Vazio e il consigliere regionale Stefano Mai, per eventuali errori di procedura nella formulazione delle richieste presentate dalla Liguria al governo e la necessità fondamentale di ottenere i fondi, per garantire la sopravvivenza di alcune aziende alluvionate, ribadita dai sindaci di Albenga Cangiano e Ceriale Fazio.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci