Tavecchio si è dimesso e la Novotna ci ha lasciato

E Valentino Rossi continuera' a correre

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

La mattinata è stata caratterizzata da tre importanti notizie per gli appassionati di sport: notizie completamente diverse che si sono succedute nello spazio di pochissime ore.

La più triste, quella che sta facendo scendere delle lacrime a tanti appassionati di sport, è la scomparsa, a soli 49 anni della Novotna, giocatrice che ha lasciato una grande impronta nel tennis femminile, conquistando anche il mitico trofeo di Wimbledon.

La Novotna, che era anche una grande doppista, ha combattuto fino all’ultimo una malattia scoperta un paio di anni fa.

Lacrime per il calcio sono state versate lunedì scorso dopo l’eliminazione della Nazionale dai Mondiali del prossimo anno.

Questa mattina Carlo Tavecchio, il numero 1 della Figc, sulla spinta di un’onda popolare, si è dimesso e ora inizia la corsa alla sua successione ma soprattutto la ricerca di una vera riforma del calcio. Un’impresa difficile, titanica, anche perché il calcio che conta e che appassiona è soprattutto quello dei club.

Ultima notizia, che ha fatto invece felici tanti appassionati, è che Valentino Rossi sarà presente al prossimo MotoGP. L’addio alle gare è ancora lontano.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci