Salta la trattativa con l’Embraco e gli operai bloccano l’autostrada

Un'altra gravissima crisi occupazionale.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Nuvole nere si erano addensate nei giorni scorsi, con la speranza che la trattativa di questa mattina tra Governo ed Embraco potesse allontanarle. Invece sui dipendenti è calata la scure dopo la notizia che si sono rotte le trattative, con ira del Ministro delle Infrastrutture, Carlo Calenda, che ammette che non ci sono più margini contro un’azienda che non vuole cedere al minimo compromesso. Una notizia che ha messo in ginocchio moltissimi dipendenti che lavoravano da anni in questa azienda del gruppo Whirlpool.

Come prima mossa, nell’attesa che magari qualcosa si sblocchi, hanno occupato la Torino-Cuneo, dove la circolazione è bloccata. Una situazione davvero difficile e che non sembra poter avere ormai sbocchi positivi.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci