Ritrovato Carlo Barbieri dopo cinque giorni di grande ansia

L'uomo era a Piampaludo.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

In un mese di gennaio dove la cronaca ci ha sbattuto in faccia notizie drammatiche, finalmente eccone una a lieto fine, dopo cinque giorni di ansia, speranze, paure. È la storia di Carlo Barbieri, varazzino, pensionato, la cui scomparsa da casa è stata segnalata dal figlio su Facebook. Per quattro giorni gli amici di Carlo hanno sperato in una telefonata che, questa mattina, è arrivata, mettendo fine ad un lungo silenzio.

Carlo, con la voce spaventata di chi ha fatto una cattiva esperienza ha chiamato il 118, riuscendo a dare una descrizione del posto nel quale, con la sua auto, si trovava. L’esperienza dei soccorritori, che tante volte si sono trovati di fronte a simili emergenze, ha permesso che la vicenda si concludesse in meno di due ore con il ritrovamento dell’uomo sul Beigua, in prossimità di Piampaludo. Impaurito, ma contento, Barbieri è stato trasportato all’Ospedale S.Paolo per le cure e gli esami del caso.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci