Piemonte in fiamme, aiuti anche dalla Liguria

Partiti dalla Regione oltre 70 volontari.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Guardano costantemente il cielo tutti coloro che, senza soste, sono impegnati a domare i violenti incendi che investono il Piemonte, il Canavese in particolare. Per il momento le fiamme, che si alimentano e propagano di continuo, non accennano a diminuire la loro violenza e soltanto tanta acqua dal cielo (che però non cadrà ancora per molte settimane) potrebbe mettere epilogo a questa storia.

Intanto anche diversi volontari (una settantina) sono partiti dalla Liguria con l’intenzione di portare il loro aiuto. E anche dalla Croazia stanno arrivando mezzi di soccorso. Ma per il momento non ci sono speranze di spegnere questi incendi che, come fanno notare tante persone sui social, nonostante la gravità non riesce a conquistarsi le prime pagine.

Oggi tra l’altro, a proposito di cambiamenti climatici, ci sono relazioni internazionali allarmanti che parlano di un'ormai inarrestabile impennata delle temperature del globo. Ma nonostante questo grido d’allarme per il momento nessuno intende prendere provvedimenti drastici.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci