Per il New York Time il Golfo Paradiso al 25° posto tra le mete più ambite al mondo.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

GENOVA. "Un orgoglio per la Liguria avere una delle destinazioni tra le più belle al mondo secondo le valutazioni di una testata prestigiosa come il New York Times, tra le più lette e influenti al mondo. Se si trattasse di calcio il Golfo Paradiso sarebbe, come si dice, nella parte sinistra della classifica: una segnalazione di grande rilievo, che porterà un beneficio diretto a tutto il brand Liguria".

Così l'assessore al turismo Gianni Berrino ha commentato la notizia dell'inserimento del Golfo Paradiso al 25° nella selezione delle 52 destinazioni più belle al mondo. "Il comprensorio, tra i più affascinanti della riviera di levante, è un buon simbolo della Liguria in questo 2019 che sarà l'anno del turismo lento - prosegue Berrino - ed è molto adatto a comunicare che tutta la nostra regione è adatta a uno stile di turismo rilassato, consapevole, che si prende il suo tempo, non improntato al mordi e fuggi. Sarà una carta in più per la promozione turistica di tutto il territorio. Si tratta comunque di un riconoscimento meritato, di un risultato dovuto a una giusta e obiettiva considerazione del valore turistico della nostra terra".

Area degli allegati

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci