Nel giro di poche ore tre notizie fanno parlare il mondo

Il piccolo Charlie, la Corea ed Amburgo

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Assodato che, grazie agli strumenti della tecnologia, viviamo tutti in un’unica realtà, Mediagold, oltre a riservare un grande spazio agli eventi nostrani, guarda sempre fuori dal mondo. E nelle ultime ore il mondo è alle prese con tre grandi notizie a partire da quella della morte del piccolo Charlie Gard, la cui vicenda ha commosso ma anche diviso il mondo. Malato terminale e senza alcuna speranza di poter essere sottoposto a terapie ha portato la medicina inglese a prendere la decisione di staccare le spine che lo tenevano in vita, una vita ormai artificiale.

Con tutta la disperazione e l’amore che possono nutrire per un figlio, i genitori si sono appellati alla decisione della medicina, trovando però parere contrario anche nei giudici.

Poi la decisione, anche da parte dei genitori, di staccare la spina e porre fine ad una vicenda che ha scosso il mondo.

E mentre Charlie lasciava questa terra un missile della Nord Corea veniva lanciato in acque giapponesi riaccendendo, forse per una escalation ormai inevitabile, la tensione nel mondo orientale. Cosa farà adesso l’amministrazione americana? Possibile una reazione anche tra poche ore che tra l’altro rialzerebbe i sondaggi del presidente Trump, affossato dai suoi stessi uomini nella riforma pensionistica dell’Obamacare-

Ad Amburgo invece un uomo armato di coltello ha ferito diversi clienti di un supermercato. L’ipotesi terrorismo non viene esclusa e questo, dopo un periodo di pausa, farebbe tornare tutti in un incubo senza fine.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci