Morto in Thailandia il savonese Giovanni Spatafora

Esperto del massaggio orientale. Il ricordo dell'amico Ugo Mazzarella

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Era in Thailandia da oltre un mese dove stava perfezionando il suo lavoro di massaggiatore, con le principali tecniche orientali, da applicare poi nel suo studio savonese. Giovanni Spatafora è morto il giorno di Natale mentre con una di quelle auto-taxi tanto di moda in quel Paese è stato balzato fuori dalla strada, morendo pochi minuti dopo. La sua permanenza in Thailandia sarebbe durata ancora qualche settimana ed era iniziata verso metà novembre.

Spatafora seguiva i corsi di massaggi orientali che erano la sua passione fin da ragazzo. A ricordarlo, molto commosso, è il Maestro di arti marziali Ugo Mazzarella, dello Sport Center Savona: "Una persona splendida, che desiderava, con le sue tecniche, far star meglio le persone. Sono stato tra coloro che, anni fa, lo hanno spinto verso quello che sarebbe stato poi il suo lavoro, molto apprezzato. E anche alcuni dei miei allievi si rivolgevano a lui quando capitava qualche infortunio".

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci