L’uragano Ophelia soffia in Irlanda mentre da noi continuerà l’estate

Questa notte punterà sulla Gran Bretagna.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

L’uragano Ophelia, con i suoi fortissimi venti, ha mietuto la prima vittima, in Irlanda del Nord. Preannunciato come fonte di disastri non ha tradito le attese e questa sera inizierà a far visita, sebbene indebolito come potenza, nella Gran Bretagna dove è stata estesa un’allerta meteo. Nei prossimi giorni questo uragano, inedito per l’Europa, punterà a Spagna e Portogallo, ma fortemente indebolito.

L’uragano comunque ha avuto anche un aspetto positivo: quello di regalare giornate estive alla Riviera di Ponente che ieri ha avuto, per il periodo, un vero e proprio boom di turisti. E per le prossime settimane previsti vari replay se si pensa che, salvo una perturbazione molto debole in transito giovedì e venerdi, ma non destinata a riguardare le nostre zone, l’alta pressione si consoliderà ulteriormente dai primi di novembre, secondo quelle che sono le proiezioni del modello americano garantendo da noi tempo caldo e secco. L’estate di S.Martino insomma non tradirà le attese e sarà molto più lunga degli anni precedenti.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci