Loano ricorda le 19 vittime di Nassiriya

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Loano. L'amministrazione comunale di Loano ha voluto ricordare, con una breve cerimonia tenutasi stamattina presso i Giardini Caduti di Nassiriya, la tragedia avvenuta il 12 novembre 2003 in Iraq e costata la vita a 19 italiani.

Il sindaco di Loano Luigi Pignocca, il vice sindaco Luca Lettieri, il consigliere comunale e provinciale Luana Isella, il consigliere regionale Angelo Vaccarezza e i rappresentanti delle autorità militari hanno deposto una corona d'alloro davanti al monumento eretto in memoria dei dodici carabinieri, dei cinque soldati e dei due civili che persero la vita nel drammatico attentato di 17 anni fa.

Alle celebrazioni sono intervenuti anche rappresentanti del Gruppo Alpini e dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Loano.

Nonostante l'emergenza sanitaria – spiega il sindaco Pignocca – abbiamo voluto ugualmente rendere omaggio ai militari e civili uccisi da un vile attentato mentre erano impegnati in una missione di pace in aiuto delle popolazioni irachene. Da quella drammatica giornata sono passati ormai 17 anni, ma il ricordo dei nostri 19 connazionali non deve mai venire meno”.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci