L’estate non finirà e si studiano iniziative per i turisti

Grazie all'alta pressione, una stagione interminabile.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Adesso che anche i siti meteo più importanti confermano che l’estate nel ponente ligure proseguirà per diverse settimane, grazie alla protezione dell’alta pressione, gli operatori del settore stanno mettendo a punto iniziative per catturare l’attenzione di tanti turisti che ad ottobre avranno voglia di caldo, sole e mare.

Del resto molti hanno iniziato ad intuire quanto sia riduttivo, per la stagione al mare, puntare soltanto su luglio e agosto considerato che, grazie al clima impareggiabile che possiamo godere dalle nostre parti, si può andare in spiaggia da marzo ad ottobre, e forse, con un po’ di fortuna, anche oltre se novembre sarà secco e temperato.

E allora, tra le prime iniziative, che corrono incontro al cambiamento delle stagioni ed a un clima temperato quasi perenne, ecco che a Varazze, in un paio di stabilimenti, si sono inventati l’estate tutto l’anno con tanto di servizi bar dove magari vedere le partite della serie A.

Ad Albenga protrarranno la loro stagione alcuni stabilimenti mentre, forse già dal prossimo anno, le Caravelle potrebbero allargare la loro apertura.

E poi sono in studio da Alassio a Savona cimenti una volta detti invernali ed oggi alla portata di tutti. Perchè se la benedizione dell’alta pressione continuerà non sarà più illusorio pensare ad una stagione turistica aperta dieci mesi su dodici.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci