Le vaccinazioni iniziano in ritardo nel savonese

Ritardi nella distribuzione, ma tutto tornerà nella norma.

  • Guglielmo Olivero
  • meno di un minuto (135 parole)
  • Attualità
  • salute
Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Lunedì sarà la prima giornata, soprattutto per la popolazione anziana, nella quale ci si potrà vaccinare per contrastare l’influenza cinese-australiana che avrà il suo picco a dicembre e della quale ci siamo diffusamente occupati ieri.

Per un problema di ordine tecnico però in alcuni studi del savonese gli appuntamenti di lunedì potrebbero slittare a causa di un ritardo nella consegna dei vaccini da parte delle autorità competenti.

Il problema, che però sarà prontamente risolto, è stato segnalato in un comunicato da Amedeo Tersidio, segretario provinciale dei medici di famiglia: «È possibile che alcune richieste, da parte di coloro che hanno pensato di vaccinarsi lunedì, non potranno essere accolte. Ma è un problema che non porterà molti disagi perché nell’arco di un paio di giorni tutti gli studi medici saranno attrezzati per la campagna contro l’influenza».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci