L’arrivo del 2018 tra fuochi e feste in piazza

Tante iniziative per salutare l'anno nuovo

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Ben arrivato 2018.

A salutarlo, nonostante le condizioni meteo non proprio favorevoli, tante persone che si sono radunate nelle piazze per trascorrere qualche ora in compagnia. Tutto, salvo qualche episodio marginale (come un uomo colpito da un petardo a Pietra) è filato liscio, almeno ad un primo bilancio.

La festa più attesa, anche perché quella più tradizionale, si è svolta a Savona con il tradizionale "Capodanno in Darsena". Certo sono lontani i tempi del grande evento di S.Silvestro quando si esibivano i grandi personaggi della musica, ma i fuochi, partiti dal Priamar, sono stati comunque graditi. Spettacolo pirotecnico anche ad Loano, Albenga e Alassio dove, mentre si ammiravano i fuochi, gli spettatori sono stati omaggiati di una fetta di panettone e di un bicchiere di vino.

Senza dimenticare tutti i vari eventi che hanno portato al Capodanno: dal concorso pianistico di Albenga, tornato agli antichi splendori, ai vari Cimenti invernali che sono sempre più frequentati considerato la gradevole temperatura dell’acqua.

Ma le feste non si congedano ancora: rimane ancora, soprattutto per i bambini l’Epifania, che farà calar il sipario sui tanti eventi, piccoli e grandi, organizzati nella nostra provincia

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci