La sfortuna si abbatte su un treno con due soste forzate

Quanti guai sul regionale da Spezia a Genova

  • Guglielmo Olivero
  • meno di un minuto (135 parole)
  • Attualità
  • treni
Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Mai come questa mattina i numerosi pendolari della tratta La Spezia-Genova ed altri che attendevano altri convogli hanno invocato il detto che la fortuna è cieca, ma che la sfiga ci vede benissimo.

Una nuvola Fantozziana si è abbattuta questa mattina sul treno regionale 11232 che da Sestri Levante conduce a Genova.

Per due volte infatti il convoglio è stato costretto ad una lunga sosta: prima per assistere un passeggero colpito da un malore, poi una donna, che salendo sul convoglio, è caduta riportando danni ad una gamba. E questo ha portato il treno ad un ritardo di quasi due ore, facendo poi accumulare ritardi anche ad altri treni seguenti e chi attendeva le coincidenze.

Un altro lunedì nero per le Ferrovie che però questa volta non hanno colpa per episodi legati a forza maggiore.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci