La Primavera arriverà puntuale mentre l’estate inizierà ai primi di maggio

Le proiezioni del modello meteo americano

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Dopo una settimana a colpi di Buran, freddo, neve, disagi, autostrade e strade alle prese con il ghiaccio, adesso che la situazione è tornata normale è giusto guardare il futuro, almeno dal punto di vista meteo. E se è vero che una previsione seria ed attendibile non deve mai superare la barriera delle 72 ore è anche vero, come dimostrato l’anno scorso, che i grandi centri meteo, dove si forgiano fior di professionisti, sono in grado, con i loro computer di fornire proiezioni attendibili su una tendenza stagionale. Stamattina il modello meteo americano ha sciolto la riserva, annunciando sul Mediterraneo (ed in particolare Spagna, Portogallo e Italia) una Primavera puntuale destinata ad ospitare, in un clima gradevole, diverse perturbazioni cariche di pioggia. Poi, ai primi di Maggio, arriverà, con le valigie pronte e la voglia di fermarsi almeno fino ad ottobre, l’alta pressione, annuncio di un’estate anticipata ma tanto gradita dagli operatori turistici. Il mese di Giugno, tra l’altro libero dagli impegni dei Mondiali di calcio, visto che l’Italia è esclusa, sarà già occasione di un bel pieno di turisti, soprattutto nel fine settimana. Ad Agosto poi si annunciano, sempre per le proiezioni, temperature record, tali da fare impallidire quelle della scorsa estate.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci