La bravata poco divertente con la Ferrari sui marciapiedi

Alla guida ci sarebbe stato Antonio Orsero

Borghetto Revisioni

Questa mattina, con un misto di comicità e rabbia, non si parlava d’altro ad Albenga, soprattutto nei negozi di via Pontelungo. Oggetto della discussione le scorribande, sui marciapiedi di via Pontelungo, di una Scaletti 612 che ieri poco dopo le 18 ha attirato le attenzione dei residenti.

Autore di questa poco divertente bravata, che per poco non ha coinvolto un anziano che camminava tranquillamente sul marciapiede, sarebbe stato (il condizionale non sarebbe d’obbligo perché in diversi l’hanno conosciuto) Antonio Orsero, della nota famiglia dell’azienda nazionale.

Commenti non proprio carini quelli riservati dai residenti, non fosse altro per questo stupido sfoggio di ricchezza evidenziato in maniera così arrogante, a metà tra un Vitellone di Fellini e le caricature dei fratelli Vanzina. Poi si sa non corre un buon feeling con gli albenganesi, per vicende non solo legate all’azienda.

Un quesito comunque sia consentito: possibile che nessun Vigile Urbano abbia notato ieri pomeriggio questo episodio e comminato una multa esemplare a chi ha occupato un marciapiede? O forse la cosiddetta sudditanza psicologica consiglia che è meglio lasciar perdere e multare poi due ragazzi che corrono sul marciapiede in bicicletta?

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci