L'isola Gallinara venduta ad un magnate ucraino

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

L’isola Gallinara, la tartaruga davanti ad Albenga, è stata venduta ad un magnate ucraino: Olexandr Boguslayev, 42 anni, ucraino residente nel Principato ma con cittadinanza di Grenada, l’isola caraibica. Il valore dell’operazione è di 10 milioni di euro e l’accordo è stato perfezionato il mese scorso. Era stata firmata una procura a vendere ad un socio. L’atto è sottoposto a prelazione da parte dello Stato, Regione e Comune. Ma era sottoposta anche ad altri vincoli. L’atto sarà definitivo tra tre mesi. Olexandr Boguslayev è a capo della società La Galinette di Montecarlo è pronto a mettere piede sull’isolotto. L’uomo, secondo alcune fonti, sarebbe il figlio di Vyacheslav Boguslayev, 81 anni, pezzo grosso della politica e industriale di lungo corso, presidente della Motor Sich, uno dei più grandi produttori mondiali di motori per aerei, missili ed elicotteri, storica fornitrice dell’aviazione russa. L’azienda è finita al centro di un caso diplomatico internazionale da quando i cinesi hanno rilevato la maggioranza del capitale, ora «congelata» dal tribunale.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci