Il "valzer dei moscerini" vicino alla stazione di Albenga

E tanti insetti si notano vicino al Centa ed al Letimbro.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

La causa è da ricercarsi nell’umidità e nell’assenza della pioggia: da diversi giorni, in orari non precisati, è possibile notare, se si è nei marciapiedi della stazione di Albenga, un vero e proprio sciame di moscerini e piccole mosche. Stessa situazione si nota andando verso il Centa, sempre più stagnante. Osserva Massimo Godone, che abita nei pressi della stazione: «Ieri pomeriggio ho notato un vero e proprio sciame di moscerini che volteggiava nella zona della Piccola, dove c’è il parcheggio della stazione. Senza contare l’aumento costante, ed a ottobre è un’anomalia delle zanzare».

Per il momento non sono previsti interventi da parte dell’amministrazione anche perché la stessa situazione la si può notare a Savona, vicino ad un Letimbro sempre più asciutto. Non resta che sperare in un cambiamento del tempo che però nessun modello meteo riesce a scrutare. Per domani ad esempio aumento delle temperature causate dal Favonio che soffierà per tutta la giornata.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci