Il pensiero di Natale alle Filippine

E un grande abbraccio a tutti coloro che oggi non possono festeggiare

  • Guglielmo Olivero
  • 1 min e 8 sec (212 parole)
  • Attualità
  • auguri
Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Il vero significato di Natale, liberato dalle esigenze del consumismo e della tavola, è quello di rivolgere un pensiero a coloro che attraversano momenti di grande dolore. Per quanto accaduto nelle ultime ore non crediamo ci siano dubbi rivolgere in Alto il nostro pensiero alle Filippine, colpite da una serie di sciagure che potrebbero persino far credere ad un maleficio. Perchè in quella terra che è Patria anche di tanti uomini e donne che, anche ad Albenga, assistono i nostri vecchi (ne ho tre nel mio palazzo) si sono abbattute una serie di eventi terribili, tali da indurre alla rassegnazione: prima la grande alluvione che ha colpito i poveri villaggi, con un bilancio di quasi 300 morti, migliaia di dispersi e quasi mezzo milioni di sfollati. Poi, nella notte che ha preceduto il Natale, ha preso fuoco un supermercato dove si trovavano famiglie a fare gli ultimi acquisti. E un paio d’ore fa una quarantina di persone hanno perso la vita in un grave incidente mentre si recavano a pregare. Ecco alle Filippine va il nostro augurio che estendiamo, nel nostro piccolo, anche a tutti coloro che oggi, per svariati motivi, non possono o non vogliono festeggiare il Natale. Sperando, per tutti loro, che quanto prima possa esserci un giorno di festa

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci