Direttiva Bolkestein: il Consiglio dei Ministri impugna le leggi della Regione Liguria sulle concessioni balneari

Sarebbero in contrasto con il primo e secondo comma dell'art. 117 della Costituzione.

Borghetto Revisioni

Pochi minuti fa il Consiglio dei Ministri ha impugnato le leggi della Regione Liguria relativi alla qualificazione e tutela dell’impresa balneare ed alla Disciplina delle Concessioni Balneari. Un’impugnazione, si legge in un comunicato, che si è resa inevitabile in quanto i due provvedimenti sono lesivi della libera concorrenza ed in aperto contrasto con il primo e secondo comma dell’articolo 117 della Costituzione.

La Regione Liguria, come molti ricordano, aveva di fatto esteso le concessioni degli stabilimenti balneari non recependo una direttiva della Comunità Europea.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci