Giornata storica per il calcio albenganese, oggi compie 125 anni la S.Filippo Neri

A guidare il sodalizio oggi c'è Alessandro Chirivì.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Albenga. Le cronache raccontano che era passato da poco mezzogiorno quando, il 26 gennaio del 1893, un gruppo di appassionati di calcio fondarono la S.Filippo Neri che oggi, data storica per il calcio ingauno, compie 125 anni. Pochi mesi dopo, soltanto per capire quanto tempo è passato, sarebbe nato il Genoa e poi, via via, tutte le altre società, innamorate di un gioco diventato da subito popolare.

La S.Filippo, per vocazione e per statuto, ha sempre puntato sui giovani e sarebbe impossibile, in questo breve resoconto, elencarli tutti, così come sarebbe impossibile raccontare la storia di mitici dirigenti e presidenti. Ma lo faremo, nel corso dei prossimi mesi, insieme alle manifestazioni che il presidente Alessandro Chirivì allestirà nel corso del 2018: «Sapete - afferma il numero uno del team ingauno - sono tra i presidenti rimasti più in carica, visto che da sei anni ho l’onore e la responsabilità di guidare questa splendida società».

Inutile aggiungere che la storia della S.Filippo ha incrociato, soprattutto nella prima parte del Novecento, la Grande Storia con i suoi drammi e le sue immani tragedie. E allora questo anniversario, fuori da ogni campanilismo, diventa occasione per ricordare, soprattutto ai giovani, la Storia che hanno vissuto, anche attraverso il calcio, tante generazioni. Tenere viva la Memoria, sia per un anniversario di una società di calcio, sia per i grandi Eventi della Storia, è sempre il miglior ingrediente per una solida democrazia.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci