Formula 1 esclusiva Sky, alla Rai una partita di Champions

Ora è indubbio che gli abbonati cresceranno ed è anche ovvio che lo stesso sistema sarà osservato per il calcio.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

La notizia anticipata più di un mese fa è adesso ufficiale: la Formula 1, per le stagioni 2018-2021 sarà visibile soltanto in pay-per-view e non più in chiaro. Sky, che detiene i diritti, trasmetterà tutti i Gran Premi in diretta, mentre non ci sarà più la possibilità di assistere in chiaro alla diretta o differita delle gare. Un legittimo diritto della televisione a pagamento che negli ultimi anni pagava fior di quattrini per vedersi poco ripagata dagli abbonamenti, considerato che molti si accontentavano delle trasmissioni della televisione di Stato.

Ora è indubbio che gli abbonati cresceranno ed è anche ovvio che lo stesso sistema sarà osservato per il calcio. Basta a trasmissioni in chiaro che mostrano sintesi e gol delle partite in chiaro, almeno per ventiquattro ore dal loro svolgimento. Dal 2018 al 2021 il campionato di serie A, con tutte le partite spezzetate, sarà visibile soltanto in pay-per-view.

Per chi invece non si vuole arrendere al calcio in chiaro ecco il contentino: una partita delle prossime tre edizioni di Champions sarà trasmessa in diretta dalla Rai, al mercoledì. Ma siccome le italiane saranno quattro, per le altre tre, anche in questo caso, sarà la televisione a pagamento a trasmettere le partite.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci