La Fionda di legno 2016 a Javier Zanetti

Fionda di legno a Javier Zanetti per essere il capitano nello sport e nella vita testimone di valori solidi spesso dimenticati.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Albenga

Dopo mesi di toto nomi, alla fine il successore di Fiorella Mannoia per l'undicesima edizione del premio Fionda di legno 2016 è stato presentato in conferenza stampa. Il prescelto tanto atteso dopo Crozza e Sabina Guzzanti è Javier Zanetti, che ritirerà il premio l'8 aprile al Teatro Ambra, dove si è già registrato il tutto esaurito ancor prima del'annuncio.

Un annuncio che arriva in un modo particolare con una fiondata che i Fieui hanno lanciato a tutt"La Fionda quest'anno va controcorrente e la diamo ad una persona alla quale vorremmo lanciare fiondate, cioè il Senatore Razzi", uno scherzo che creato scompiglo tra i presenti e fra gli amministratori comunali.

Non nasconde la soddisfazione Gino Rapa per la scelta di Zanetti anche perché così il premio diventa internazionale.

Per l'occasione è stato presentato il nuovo stendardo e il premio stesso Fionda di Legno che raffigura le tre torri di Albenga, con la fionda al centro, posta su un legno curvato, una specie di rampa per proiettare la città verso il futuro, come spiega l'artista Andrea Zanini che lo ha realizzato.

LA MOTIVAZIONE:

Fionda di legno a Javier Zanetti per essere il capitano nello sport e nella vita testimone di valori solidi spesso dimenticati.

Fionda di legno a Javier Zanetti per essere rimasta una persona semplice e normale in un epoca dove la semplicità e la normalità sono gesti rivoluzionari.

Per l'attaccamento ad una squadra, ad una maglia, ad un simbolo in un mondo sovente troppo mercenario.

Per il comportamento esemplare dentro e fuori il rettangolo di gioco.

Fionda di legno a Javier Zanetti per non aver mai dimenticato le sue umili origini, le scarpette da calcio ricucite, i campetti di periferia in erba e sabbia.

Per essersi sempre messo in gioco a favore degli umili e dei deboli, dei disagiati.

Per il sostegno dato ad organizzazioni come Emergency, Associazione Italiana ricerca sul cancro S.O.S. Villaggi dei bambini.

E soprattutto per avere creato con la moglie paula, con lui dal 1981, la fondazione P.U.P.I. a favore dei bimbi della sua terra, bisognosa di attenzione, cure ed istruzione.

Fionda di legno a Javier Zanetti perché è un esempio con i fatti, non con le parole.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci