Finale Ligure: fiaccolata per Janira

Una fiaccolata per ricordare Janira e tutte le donne ancora vittime di violenza.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Un lungo corteo composto nel dolore ha ricordato, a Finale Ligure, la giovane Janira D'Amato, colpita a morte dall'ex fidanzato Alessio Alamia Burastero.

La tragedia che si è consumata venerdì scorso in un appartamento, nel centro di Pietra Ligure, ha lasciato sgomento e un vuoto incolmabile per la perdita di una ragazza disponibile e solare, che proprio una settimana fa aveva superato l'esame da soccorritrice.

La fiaccolata silenziosa di martedì sera, partita dalla Croce Bianca in piazza Donatori di Sangue e conclusa con l'arrivo alla Croce Verde di Finalborgo, dove “Shaky” (così la chiamavano affettuosamente gli amici) prestava servizio come milite. Organizzata dalla Consulta del Volontariato del Comune di Finale Ligure, l’amministrazione comunale di Finale Ligure, lo sportello Anti Violenza Artemisia Gentileschi e tutte le Associazioni di Volontariato del territorio, oltre al percorso simbolico, vuole significare un messaggio per tutte le donne ancora vittime di violenza.

https://www.facebook.com/Mediagold.IT/videos/789220121230505 https://www.facebook.com/Mediagold.IT/videos/789225737896610 https://www.facebook.com/Mediagold.IT/videos/789227717896412

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci