Esclusiva: Noto amministratore albenganese mette nei guai oltre 200 condomini

L'ammanco totale supera I 250 mila Euro

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Uno dei più noti amministratori condominiali di Albenga, M.S, con studio in viale Martiri, ha messo (e sta mettendo) nei guai oltre 200 famiglie della città. L’ammanco totale, non versato negli istituti di credito, sarebbe superiore ai 250 mila euro, secondo una prima stima eseguita questa mattina. L’amministratore, oltre a non versare le cifre condominiali dei vari inquilini, non avrebbe poi provveduto a pagare le ingenti spese di riscaldamento (soltanto qui si parla di oltre 70 mila euro) e lavori eseguiti dalle varie imprese per ristrutturazioni di terrazzi ed interni.

Mancano all’appello anche le spese per le varie imprese di pulizie e proprio dal titolare di una di queste sarebbe scattato l’allarme che poi è diventato un vero contagio. Questa mattina, un operaio che ha lavorato al servizio di M.S, era disperato sostenendo che senza la riscossione delle cifre dovute non può provvedere al pagamento di spese sanitarie del figlio.

Ma in questo strano Paese, dove a subire sono poi sempre coloro che pagano regolarmente alla scadenza, accade che i danni saranno a scapito soprattutto dei condomini che, al nuovo amministratore dovranno pagare nuovamente le varie spese in modo da azzerare i debiti con gli istituti di credito, con direttori forse troppo silenti su questo caso (per le spese d’amministrazione condominiale non è consentito essere in rosso di un solo centesimo…).

Insomma una vera e propria beffa.

E M.S? Lui per il momento non si trova, l’ufficio è chiuso e soltanto questa mattina sono tornate indietro undici raccomandate. E per riavere i soldi, conoscendo il mondo della giustizia italiana, ci vorranno mesi se non anni. Il tempo per M.S di trovarsi intanto qualche felice collocazione all’estero, raggiungendo altri famosi nomi dell’Albenga bene.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci