Domani si fermano i medici di famiglia, ma non per le emergenze

Da otto anni attendono nuovo contratto.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Un contratto che i medici di famiglia chiedono di rinnovare da otto anni. Ed è per questo che a mezzanotte scatta lo sciopero dei camici bianchi per 24 ore al quale hanno aderito tutte le sigle sindacali. Ovviamente saranno assicurati gli interventi d’urgenza e gli interventi operatori previsti in data di domani. A farne le spese saranno soprattutto le visite ambulatoriali e quelle negli studi medici.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci