Da domani un mese di fuoco, e non soltanto per i turisti

Caldissimo tutto il mese, ma non come al Sud

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Sarà un mese caldo, caldissimo, quello che, almeno per il calendario delle vacanze, scatterà domani. Un mese di presenze record per il turismo del ponente ligure, almeno secondo i sondaggi che si spera non siano come quelli elettorali.

Del resto alberghi, hotel, stabilimenti balneari hanno prenotazioni da tutto esaurito. Domani sarà, soprattutto dopo le 17, la giornata da bollino rosso considerato che sulla A10 è previsto un traffico record per gli arrivi dalle città del Nord. Per contro domenica non si dovrebbero registrare molte code per il rientro in quanto molti vacanzieri saranno stanziali e si soffermeranno da noi fino a Ferragosto.

Sarà un agosto caldissimo dal punto di vista meteo: alle 15 gli istituti di meteorologia hanno battuto sui siti nazionali le previsioni, molto attese, per il mese di agosto che sarà il più caldo non soltanto dell’anno, ma dell’ultimo decennio. Un’impennata delle temperature è prevista da domenica, anche se qui non si raggiungeranno poi i gradi, oltre 40, che stazioneranno nel sud e che renderanno la situazione molto complicata.

Possibile che nel Nord Italia, ma non nella Riviera di Ponente dove agosto trascorrerà senza alcun fenomeno piovoso, si verifichi qualche temporale in grado di raffreddare le temperature. Del resto è estate e sarebbe forse sciocco pretendere un’altra situazione meteo. Qualche domanda inizieremo semmai a porcela a settembre quando, secondo le proiezioni stanziate sempre oggi, si prevede ancora tanto caldo e nessuna precipitazione.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci