COVID-19, il Comune di Albenga richiama il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri  del 1 marzo 2020

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

COVID-19, il Comune di Albenga richiama il Decreto del Presidentdel Consiglio dei Ministri del 1 marzo 2020

Il Comune di Albenga informa che, considerato che il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1 marzo 2020 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 è stato redatto avvalendosi della collaborazione dei maggiori esperti nazionali di infettivologia ritiene che non vi sia necessità adottare ulteriori provvedimenti restrittivi, ma si invitano tutti i cittadini ad attenersi attentamente a quanto previsto in esso.
Il Sindaco Riccardo Tomatis sottolinea: “Stiamo inviando note informative alle associazioni sportive, ai commercianti, e rappresentanti di categoria e alle associazioni culturali, invitando tutti ad attenersi alle disposizioni previste dal DPCM. Invito inoltre tutti i cittadini a leggere con attenzione il documento che abbiamo provveduto a riportare anche attraverso i nostri canali social, in particolare la Pagina Facebook del Comune, nonché sul nostro sito istituzionale. Ringrazio tutti per la collaborazione”.
Il Comune di Albenga, quindi, richiama totalmente quanto previsto dal DPCM ed invita tutti a leggere il documento riportato anche sui canali social (Pagina Facebook comune di Albenga) con particolare attenzione.
È opportuno, inoltre, attenersi alle norme di sicurezze e applicare le Misure igieniche:
a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani (il Comune di Albenga si sta già attrezzando in tal senso)
b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
d) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
e) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
f) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
g) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o si assiste persone malate.

C.S.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci