Bilanci e progetti dell’Accademia Kronos con sempre più volontari

Parla il presidente provinciale Alberto Briatore.

Ferrari Innovations

È trascorso un anno e mezzo da quando una dozzina di persone, consapevoli di essere utili nella tutela degli animali e alla salvaguardia dell’ambiente fondarono, per le provincie di Savona ed Imperia, l’Accademia Kronos. Alberto Briatore, presidente provinciale e anche consulente del Direttivo Nazionale traccia un bilancio e guarda, con fiducia e speranza, al futuro: «Intanto in autunno si è svolta l’Assemblea Generale che, con grande gioia, ha visto alla carica di presidente nazionale Franco Floris, fautore di importanti iniziative ambientali e che tutti ricordano anche come primo cittadino di Andora».

Prosegue Briatore: «Abbiamo firmato un protocollo d’intesa con l’Arma dei Carabinieri, sezione forestale che ci vede impegnati in importanti operazioni di sorveglianza del territorio e lotta al bracconaggio. Poi vogliamo ricordare che abbiamo creato un nucleo di Osservatori Ambientali e che abbiamo svolto il primo corso per Guardie Ambientali con una trentina di iscritti. E poi non dimentichiamo l’aiuto alle colonie feline e la raccolta di cibo».

E per il futuro? «Continueremo a cercare contatti con le pubbliche amministrazione - conclude Briatore - e con i singoli cittadini. Il nostro primo atto concreto del nuovo anno è stato quello di schierarsi contro i botti, che sono un’autentica sofferenza per i cani ed i gatti».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci