Ancora massima allerta per l’influenza e le sue complicazioni

Morte di un 41 enne sanremese causata dal morbillo.

  • Guglielmo Olivero
  • meno di un minuto (118 parole)
  • Salute
  • influenza
ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Bisognerà attendere almeno un paio di settimane prima del cessato allarme: ma ora, tra condizioni meteo che cambiano continuamente e la popolazione ligure sempre più anziana, è il momento di tenere molto alzata la guardia.

E questo soprattutto dopo quanto accaduto ad Imperia dove, a soli 41 anni, è morto, per la complicazione di una polmonite che gli ha provocato il morbillo, Alessandro Grosso, dipendente della Riviera Trasporti.

A questo proposito la Regione Liguria ricorda che è sempre possibile vaccinarsi gratuitamente per gli over 65 in qualsiasi distretto dell’Asl.

La preoccupazione ora riguarda un picco delle influenze che potrebbe registrarsi nella seconda decade di gennaio e che tiene in allerta molti medici ed ovviamente i vari pronto soccorso.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci