Albenga Emodialisi alla clinica San Michele

Inaugurato il nuovo Centro Dialisi: "Possibilità di sviluppo e crescita per il territorio"

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

È stato inaugurato all’interno della clinica san Michele di Albenga, il nuovo Centro emodialisi privato dei dottori Sanguinetti alla presenza delle principali cariche istituzionali della sanità ligure e dell’amministrazione oltre che le Forze dell’Ordine e Mons. Brancaleoni per la benedizione, la dottoressa Siliquini Presidente del Consiglio superiore della Sanità che ha voluto esprimere tutta la sua vicinanza al progetto e all’umanizzazione della medicina, delle cure e la tutela delle persone.Anche Matteo Rosso che in Regione si occupa di sanità ha accolto con entusiasmo la proposta di questa iniziativa sia dal punto di vista sanitario che per ciò che concerne lo sviluppo turistico della Regione.Non è mancato il sindaco di Albenga Giorgio Cangiano che nel suo discorso: “Siamo molto legati alla Clinica san Michele e questo è un progetto che va al di là dei colori politici, ma porta a dare una effettiva opportunità sia lavorativa all’interno della clinica sia a livello turistico” affermazione confermata dal Presidente dell’associazione Albergatori di Albenga Andrea Rovere che ha sottolineato l’aspetto dell’attrattiva turistica 365 giorni l’anno che offre Albenga e l’importanza di essere attenti anche alle persone che presentano difficoltà per garantire loro di poter vivere normalmente le loro vacanze in riviera in piena sicurezza.

Infine a prendere la parola proprio i dottori Sanguinetti che si occupano di dialisi dal 1981: “Il nostro primo Centro Dialisi nacque all’ora da una esigenza manifestata di poter garantire anche a chi veniva da fuori di effettuare la dialisi senza aavere difficoltà in ospedali sovraffollati. I primi due pazienti allora furono due tedeschi, da allora abbiamo continuato in questo settore e da diverso tempo eravamo interessati a venire qui nel ponente. Oggi è stato possibile farlo”.

La struttura può dunque rispondere al fabbisogno di assistenza di pazienti provenienti da altre Regioni per periodi di vacanze. Il Centro attrezzato con 7 posti dialisi e tutta l’attrezzatura necessaria per la sicurezza del paziente il tutto a due passi da una struttura ospedaliera che già si occupa della materia.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci