Alassio. La maggioranza vacilla dopo Invernizzi, Bonavia, Zioni, Parodi e Bogliolo il sindaco Canepa perde anche Gianni Aicardi

. Gianni Aicardi: per senso di responsabilità non faremo mancare il numero legale a questa amministrazione ma il sindaco Canepa non ha più la maggioranza in consiglio.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Alassio. Enzo Canepa perde anche Gianni Aicardi. Protocollata la sua decisione di uscire dalla lista civica Canepa sindaco. Ma Aicardi continuerà a far parte della maggioranza in consiglio comunale. Nella prossima riunione prevista entro la fine del mese si discuterà il bilancio ed è intenzione del gruppo Agorà e dello stesso Aicardi di non far mancare il numero legale. Aicardi lascerà probabilmente la politica ma in famiglia è pronta ad entrare la nipote Alessandra candidata con Marco Melgrati alle amministrative del dieci giugno.

La lettera protocollata con la quale Gianni Aicardi comunica la decisione di uscire dalla maggioranza: “La presente per comunicarLe la mia volontà di uscire dal gruppo consiglieri "Lista civica Canepa Sindaco” non riscontrando più i presupposti senza intendere conseguentemente di aderire ad alcun altro gruppo consigliare. Data la mia onestà e coerenza intellettuale confermo il mio sostegno alla maggioranza fino alla fine del mandato.”.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci