Alassio, controlli del territorio da parte del CC della Caserma Carabinieri della Baia del sole

Eseguiro un arresto e una denuncia a piede libero

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Fermati dai carabinieri, ieri pomeriggio, subito dopo lo scippo messo a segno ai danni di una donna, nel noto budello alassino, un 19enne marocchino ed una ragazza minorenne di origine italiane, sono stati ascoltati, stamani, presso il Tribunale di Savona, che ha processato il ladro maggiorenne, denunciando in stato di libertà la giovane.

Prosegue, intanto, il serrato controllo del territorio, da parte degli agenti del comando della stazione dei Carabinieri di Alassio, assieme al Nucleo cinofili di Villanova d 'Albenga, per contrastare la micro criminalità.

In azione, sia militari che agenti in borghese mimetizzandosi tra i turisti e residenti che apprezzano e constatano la bravura e la gentilezza del personale dell’Arma sostenuti appunto dal prezioso contributo dei cani e dei loro conduttori vigilando nei carruggi, nei pressi dei bagni marini, degli stabilimenti balneari, per garantire la sicurezza dei residenti e dei tanti turisti che si stanno riversando nella Baia del Sole.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci