Aereo di linea precipita a ottanta chilometri da Mosca nessun superstite

71 le persone persone a bordo

  • Guglielmo Olivero
  • meno di un minuto (113 parole)
  • Cronaca
  • tragedia
Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Un aereo Antonov Ar 148 della compagnia Saratov Airlines si è schiantato a terra ad un’ottantina di chilometri da Mosca. Secondo le prime testimonianze, che escludono qualunque atto terroristico, non ci sarebbero superstiti nelle settantuno persone che erano a bordo.

Sembra che a causare il violento impatto sia stato uno schianto con un elicottero delle compagnie postali russe che aveva perso il controllo dalla stazione radar.

Frammenti della carlinga del velivolo e corpi senza vita sono “disseminati per circa un chilometro” nei pressi del villaggio Stepanovskoe, secondo l’agenzia Tass. Sul posto sono intervenuti oltre 150 soccorritori e 20 veicoli.

Quello che si è registrato oggi è il vero primo disastro aereo dell’anno nuovo

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci